02 Mar 2011

Rassegna stampa fiscale

0 Comment
Titolo: Liti, rotta fissa sulla conciliazione
Autore: Claudio Chiusano (Presidente Ugdcec di Asti-Alessandria-Casale Monferrato
Fonte: Italia Oggi pag:  37
L’11 marzo si terrà ad Asti un convegno dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti sulle novità del dlgs. n. 28/2010. L’entrata in vigore della conciliazione obbligatoria prevista per il 20 marzo consentirà di alleggerire i carichi gravanti sul sistema giudiziario. Con il nuovo istituto le parti civili torneranno ad essere protagoniste e a compartecipare all’esito della controversia. Il mediatore professionale giocherà un ruolo chiave perché potrà essere l’elemento di convergenza tra le parti. I commercialisti possono vedere in questa figura non solo un’opportunità appetibile professionalmente ma anche un’occasione per contribuire, con il proprio bagaglio di competenze, al progresso sociale del Paese.
Titolo: L’economia italiana in un click
Autore: Andrea Fradeani
Fonte: Italia Oggi pag:  27
Ieri è stato presentato a Roma da InfoCamere il software ‘in.balance’, il database elaborabile dei bilanci delle società di capitali italiane. I dati di oltre 900mila aziende italiane sono a disposizione di professionisti, enti pubblici ed operatori. Xbrl cessa di essere così solo un fastidioso adempimento e diventa veicolo di informazioni sulla realtà economica del Paese. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘I rendiconti ‘parlano’ il linguaggio standard Xbrl’ – pag. 32)
Titolo: Il leasing parla secondo lo Ias 17
Autore: Duilio Liburdi
Fonte: Italia Oggi pag:  29
La circolare n. 7/E/2011 dell’Agenzia delle Entrate affronta la tematica del trattamento dei contratti di locazione finanziaria. Per i soggetti Ias stop alla deducibilità dei canoni. Con l’abrogazione delle vecchie disposizioni si dovrà applicare quanto previsto dallo Ias 17. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Valutazioni Ias fuori da Unico’ – pag. 32)
Titolo: Più tempo alla dilazione dei ruoli
Autore: Andrea Bongi
Fonte: Italia Oggi pag:  30
L’art. 20, comma 2, del ‘milleproroghe’ concede più tempo per il pagamento dei ruoli. Per essere ammessi al beneficio della dilazione, in caso di mancato pagamento della prima rata o delle due successive, occorre provare il temporaneo peggioramento della situazione economica.
Titolo: Collegi sindacali, costi a più 50%
Autore: Valerio Stroppa
Fonte: Italia Oggi pag:  30
La nuova tariffa professionale dei commercialisti fa lievitare, in media del 50%, le spese per le imprese. Secondo il Cndcec non si tratta di rincaro, ma di un adeguamento dei compensi fermi agli anni ’90. Tra gli operatori del settore prevale però che le questioni legate al compenso non devono compromettere la qualità dei controlli. E’ quanto emerge da una ricognizione fatta da ItaliaOggi dopo che, nel corso del 2°Forum Bilancio, il presidente dell’Andaf, Fausto Cosi, aveva evidenziato un aggravio per le imprese superiore al 40-50%.
Titolo: Notifiche multiple
Autore: Debora Alberici
Fonte: Italia Oggi pag:  31
E’ invalida la notifica dell’accertamento o della cartella di pagamento consegnata al portiere dello stabile dove ha sede l’azienda. E’, però, efficace la consegna del plico al vicino di casa del contribuente o al parente non convivente. Sono tante le pronunce depositate dalla Cassazione in argomento. L’ultima, la n. 4962 del 28 febbraio 2011, ha sancito l’illegittimità della notifica fatta al portiere. Il Collegio fa distinzione tra le notifiche alle persone fisiche e alle società. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Procedura esecutiva nulla senza la cartella’ – pag. 32)
Titolo: Compartecipazione Iva in due fasi
Autore: Francesco Cerisano
Fonte: Italia Oggi pag:  33
Il Ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli, ha illustrato alla Camera il dlgs. sul fisco municipale. Domani il testo andrà in Consiglio dei Ministri. La fetta di compartecipazione Iva di ciascun comune sarà attribuita all’inizio sulla base del gettito regionale dell’imposta suddiviso per il numero degli abitanti. Poi si passerà a calcolare le quote su base provinciale. Il processo sarà graduale, ma per il Ministro la riforma deve avvenire subito perché i municipi ‘ne hanno bisogno per presentare i bilanci di previsione 2011’. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Fiducia sul federalismo comunale’ – pag. 5)
Titolo: Agli albi la chance-mediazione
Autore:
Fonte: II Sole 24 Ore pag:  32
Venerdi, 4 marzo, a Bari si terrà il convegno dell’Aidc, l’Associazione italiana dottori commercialisti sul federalismo fiscale e mediazione. Si tratta del primo incontro da quando, un anno fa, l’Associazione è diventata nazionale. ‘Negli ultimi 12 mesi – ha detto il presidente, Marco Rigamonti, ci siamo ritagliati un ruolo significativo quali rappresentanti della categoria e questo evento vuole essere la degna conclusione di un anno importante’.
Titolo: Il decreto ‘milleproroghe’
Autore:
Fonte: II Sole 24 Ore pag:  45
Il Sole 24 Ore pubblica la seconda parte del decreto milleproroghe che, tra l’altro, fa slittare di un anno il debutto della conciliazione obbligatoria per le liti condominiali e gli incidenti stradali. Per pagare le multe arretrate sulle quote latte ci sarà tempo fino al 30 giugno. Finanziamenti per le zone alluvionate e per lo spettacolo.
[top]