05 Dic 2012

ATTENZIONE: Documento Valutazione Rischi obbligatorio per tutti (scadenza 31/12/12)

0 Comment

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (DVR): Dal 1° gennaio 2013 tutte le attività che occupano fino a 10 lavoratori a seguito della valutazione dei rischi devono elaborare il documento di valutazione dei rischi (DVR), secondo le Procedure Standardizzate approvate dalla Commissione Consultiva Permanente per la salute e sicurezza sul lavoro in data 16 maggio 2012. I datori di lavoro, terminata la possibilità di presentare l’autocertificazione, dovranno obbligatoriamente effettuare la valutazione dei rischi utilizzando i modelli indicati dal Decreto.

NB: le ditte che operano nei cantieri oltre al POS devono avere anche il DVR, che va inviato al committente ai fini della valutazione dell’idoneità tecnico-professionale.

Conseguenze/Sanzioni:

  • arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.500 a 6.400
  • arresto da quattro a otto mesi se la violazione è commessa in cantieri o attività con rischio biologico e/o atmosfere esplosive e/o cancerogeni/mutageni e/o rimozione amianto
  • possibile sospensione dell’attività (in caso di reiterata grave violazione: vedi allegato I al D. Lgs. 81/2008)
  • Per chi opera in regime di appalto/subappalto impossibilità di poter dimostrare la propria idoneità tecnico-professionale

Per chi lo desiderasse pubblichiamo il link dello studio di consulenza con cui collaboriamo abilitato per la stesura del DVR: http://www.bbma.it/

 

[top]