Dal 1° luglio riduzione della soglia di utilizzo del contante

Dal prossimo 1° luglio la soglia per l’utilizzo del contante viene ridotta ad euro 1.999,99. Contestualmente, per i pagamenti ricevuti dagli esercenti con moneta elettronica, matura un credito di imposta pari al 30% del costo delle commissioni sopportate. Il tetto verrà ulteriormente abbassato ad euro  999,99 dal 1° gennaio 2021. Le sanzioni previste  vengono automaticamente.. read more →

È ufficiale il blocco delle rate di mutui e leasing

La banca d’Italia con Comunicazione del 23 marzo 2020 (Decreto Legge “Cura Italia” (D.L. n. 18 del 17 marzo 2020) – Precisazioni in materia di segnalazioni alla Centrale dei rischi) ha ufficializzato che: le aperture di credito a revoca e per i prestiti accordati a fronte di anticipi su crediti esistenti alla data del 29.. read more →

Manovra 2020: Novità in materia di ritenute nei contratti di appalto e d’opera

La Legge di bilancio 2020 (L. n° 160 del 27/12/2019) e il relativo Decreto fiscale correlato hanno apportato alcune novità in materia di versamento delle ritenute e compensazione nell’ambito di contratti d’appalto ed opera. Le novità interessano tutti i contratti stipulati a partire dal 1° gennaio 2020, ma anche i contratti antecedenti a tale data.. read more →

Nuovo obbligo di invio telematico dei dati dei corrispettivi

Il D.L. n° 19 del 23 ottobre scorso (cd. Decreto fiscale) ha modificato la normativa sulla tracciabilità dei pagamenti e ha introdotto un obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri (cd. “corrispettivi elettronici”) per i soggetti (commercianti, pubblici esercizi ed artigiani) che effettuano operazioni esonerate dall’obbligo di rilascio della fattura (Art. 22.. read more →

Fatture datate 2018: la risposta dell’Agenzia delle Entrate

Con una FAQ pubblicata a ridosso dello spirare dell’anno l’Agenzia delle Entrate ha espresso il proprio parere relativamente alla questione che i contribuenti ed i loro consulenti si erano più volte posti. Ovvero: Come dobbiamo trattare le fatture di acquisto datate 2018 ma ricevute nel 2019, non in formato elettronico, ma cartacee oppure via e-mail? La.. read more →

La fatturazione elettronica dal 1° gennaio 2019

Con il prossimo 1 gennaio, salvo proroghe o ripensamenti dell’ultimo minuto, entrerà in vigore l’obbligo di emissione delle fatture di vendita in formato elettronico anche nelle transazioni tra privati. Ciò analogamente a quanto già accaduto per gli acquisti di carburanti e nei subappalti pubblici dal 1° luglio scorso.La fattura elettronica, diversamente dalle fatture che spesso già.. read more →

Gli stipendi del personale dipendente si pagano solo con modalità tracciabili

Dal 1° luglio scorso (ma l’effetto pratico si avrà nel corso delle prossime settimane) è in vigore una nuova norma sulla limitazione dell’uso del contante. È quella previsto dall’articolo 1, comma 910 della legge 27/12/2017 n. 205 (Legge di bilancio 2018) che prevede l’obbligo per i datori di lavoro di corrispondere gli emolumenti esclusivamente con modalità.. read more →

Novità della “Legge di bilancio 2018” – Nuovi termini di presentazione delle dichiarazioni fiscali

Viene ridisegnato il calendario degli adempimenti dichiarativi fiscali. Certificazione Unica La scadenza ordinaria al della trsmisione telematica è prevista per il 7 marzo; La trasmissione delle Certificazioni Uniche che contengono esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la di­chia­­ra­zione precompilata può avvenire entro il maggior termine del 31 ottobre. Modello 770 dei sostituti d’imposta Viene.. read more →

Ridefinite le scadenze fiscali dopo la pausa estiva.

Dopo la carambola dei comunicati stampa e dei DCPM del mese di luglio sembra (perché qualche pezzo del puzzle ancora manca) definito lo scenario di fine estate per il sistema fiscale italiano. Al rientro ci aspetta quindi (oltre alle scadenze “ordinarie”) quanto segue: 18 settembre: presentazione “spesometro” relativo al 1° semestre 2017; relativamente a tale.. read more →

ATTI DELLA RISCOSSIONE: NUOVA MODALITÀ DI NOTIFICA

Per effetto di quanto disposto dall’art. 14 del D.Lgs. n. 159/2015, a partire dal 1° giugno 2016, per le imprese individuali o costituite in forma societaria e per i professionisti iscritti in albi o elenchi, la notifica eseguita dagli Agenti della riscossione (Equitalia) avviene esclusivamente attraverso la Posta Elettronica Certificata (PEC), all’indirizzo risultante dall’Indice Nazionale.. read more →