È ufficiale la proroga del modello unico per chi è soggetto agli studi di settore

Con un comunicato stampa del MEF di ieri sera, è stata ufficializzata l’attesa (e preannunciata)  proroga dei versamenti di UNICO 2015 per i contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore. La proroga si è resa necessaria per il ritardo nelle tempistiche di rilascio del software Gerico per.. read more →

10 Giu 2015
0 Comment

Fattura elettronica P.A. e servizi dell’Agenzia delle Entrate

Nel sito dell’Agenzia delle Entrate è presente una pagina dedicata ai servizi che la stessa mette a disposizione degli operatori economici, gratuitamente,  in relazione all’obbligo ormai in vigore per tutti i rapporti economici di fornitura alla pubblica amministrazione. Come riportato nella schermata di presentazione sono forniti “… servizi e strumenti informatici per la generazione, trasmissione e conservazione delle.. read more →

Le novità della “Delega Fiscale”

Nel C.D.M. del 21.04.2015 sono stati approvati gli schemi di Decreti Legislativi che danno attuazione alla Delega Fiscale (L. 23/2014). In particolare, i decreti legislativi in questione, che ora passano all’esame delle commissioni parlamentari (ove potrebbero subire modifiche anche sostanziali) , riguardano una serie di integrazioni all’attuale normativa fiscale, alcune delle quali di particolare interesse. Abuso.. read more →

Reverse charge: niente sanzioni fino al chiarimento dell’Agenzia delle Entrate

Con la Circolare 14/E del 27.03.2015, l’Agenzia fornisce i primi chiarimenti sulle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2015 in merito all’estensione del reverse charge. Si tratta in particolare di stabilire con certezza il perimetro applicativo della norma e individuare le fattispecie per le quali il prestatore debba emettere fattura con l’indicazione inversione contabile. Le.. read more →

30 Mar 2015
0 Comment

IVA: dal 1° gennaio 2015 ampliate le ipotesi di nelle quali non s’incassa più.

Con le modifiche introdotte dalla Legge finanziaria 2015 sono state ulteriormente ampliate le ipotesi, già presenti nel nostro ordinamento, nelle quali il legislatore ha ritenuto opportuno – con l’evidente fine di ridurre le ipotesi di mancato incasso della stessa – che l’IVA non sia più incassata dal committente, delegando ad altri soggetti la sua gestione (reverse.. read more →

Esportatori abituali e lettere d’intento: pronto il software per l’invio telematico

Con il comunicato stampa di ieri 22 dicembre, l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul proprio sito internet  il software Dichiarazione d’intento per l’invio telematico delle stesse,  che gli esportatori abituali potranno inviare direttamente online per manifestare la volontà di effettuare acquisti o importazioni senza applicazione dell’Iva a partire dal 2015. Nel ricordare che, pur entrando in vigore dal 1°.. read more →

Per le agevolazioni “prima casa” criteri univoci per IVA ed imposta di registro

Il Decreto c.d. “Semplificazioni” ha stabilito che anche ai fini IVA, per determinare se l’abitazione è “non di lusso”, rileva la categoria catastale, come già in vigore  dall’1.1.2014 ai fini dell’imposta di registro. Così, a decorrere dal 13.12.2014, per fruire dell’aliquota IVA del 4%, applicabile all’acquisto della “prima casa”, ferme restando le altre condizioni richieste, l’abitazione non deve essere accatastata nelle categorie.. read more →

Decreto semplificazioni al via

Il decreto legislativo sulle semplificazioni è in G.U. Dal prossimo 13 dicembre entrerà pertanto in vigore una prima trance di semplificazioni. In particolare: la possibilità di ottenere i rimborsi IVA fino a 15.000 € senza la prestazione della garanzia fidejussoria; l’eliminazione dell’obbligo di presentare la denuncia di successione per valori sino a 100.000 €, quando l’eredità è devoluta.. read more →

Lettere d’intento per esportatori abituali: invio a cura del cliente della comunicazione telematica

A partire dal 2015 la comunicazione telematica delle lettere d’intento dovrà essere effettuata direttamente dall’esportatore abituale (il cliente). Il fornitore potrà emettere le fatture non imponibili dopo aver ricevuto dall’esportatore abituale la lettera d’intento e la relativa ricevuta telematica. Con l’articolo 20 del “decreto semplificazioni”, approvato giovedì scorso, viene abolito l’obbligo di comunicazione dei dati.. read more →

Per il 2015 riproposta la rivalutazione di terreni e partecipazioni

Il testo della Legge di Stabilità 2015 approvato dal Consiglio dei Ministri prevede la riapertura della rivalutazione di terreni edificabili e con destinazione agricola e partecipazioni societarie. Analogamente alle norme che l’anno preceduta, le condizioni per poter accedere dovrebbero essere le seguenti: destinatari: persone fisiche residenti in Italia (che detengono i beni fuori dall’impresa), società semplici.. read more →